Pet food: tre italiane nella top 50 mondiale del 2020

Anche quest’anno Petfood Industry ha pubblicato la classifica mondiale delle principali aziende produttrici di alimenti per animali domestici. Tre sono le italiane presenti nella top 50, sei se si estende il monitoraggio alle prime 86 realtà del settore.

In cima alla classifica si conferma Mars, con oltre 18 miliardi di dollari di fatturato, seguita come sempre da Purina a 13,95 miliardi di dollari. Chiude il podio J.M. Smucker a 2,8 miliardi.

Monge è in 23esima posizione, con un fatturato annuale di 350 milioni di dollari. L’azienda piemontese si distingue inoltre fra le società che hanno registrato la crescita maggiore tra il 2018 e il 2019: +16,7% (sesta al mondo per trend di crescita). Morando è alla 40, con 121,94 milioni di dollari, mentre Agras Pet Foods si inserisce al 49° posto, con un giro di affari pari a 96,85 milioni di dollari. Tre posizioni più tardi, alla 52, si trova Landini Giuntini con 90 milioni di dollari, mentre alla 60 c’è Almo Nature con 67,94 milioni. Infine chiude il pool delle aziende italiane presenti nello speciale ranking di Petfood Industry anche Effeffe Pet Food, presente al 68° posto con 49,56 milioni di dollari.

Potrebbero interessarti anche...