Pratiko Pet dona 200 pettorine alla protezione civile del Veneto

Pratiko Pet ha deciso di supportare il lavoro dei volontari del Coordinamento Unità Cinofile da Soccorso della Regione Veneto, con la donazione di duecento pettorine. In questo modo l’azienda si impegna in favore dei soccorritori che operano nel territorio in cui è presente da oltre dieci anni.

La cerimonia ufficiale di consegna nella Sala Consiliare del Comune di Treviso

«L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ci ha costretti a fermare le nostre vite e le nostre attività quotidiane, ma non deve fermare l’agire con consapevolezza e con coraggio che le autorità stanno dimostrando» ha aggiunto Roberto Caverzan, ceo di Pratiko Pet. «In questo momento storico che stiamo vivendo è un dovere morale sostenere il nostro territorio impegnato nello sforzo di supportare e fronteggiare le conseguenze della pandemia globale. Con questo gesto vogliamo esprimere nel nostro piccolo, vicinanza e sostegno alla protezione civile della Regione Veneto, in particolare al Coordinamento unità Cinofile».

«Ringraziamo il Sindaco di Treviso, il vice coordinatore amministrativo della sede di Treviso, il coordinatore del gruppo di protezione civile di Treviso e il coordinatore delle unità cinofile per il grande lavoro che svolgono per il nostro territorio» ha affermato Federica Caverzan, responsabile marketing di Pratiko Pet. «Il loro impegno nel garantire la preparazione delle unità cinofile in caso di calamità è prezioso poiché mettono volontariamente se stessi e i loro cani a disposizione del prossimo senza risparmiarsi».

Potrebbero interessarti anche...