Interzoo: al via un ciclo di eventi digital in collaborazione con Euromonitor

A 11 mesi di distanza dallo svolgimento della nuova edizione di Interzoo (1-4 giugno 2021), sono riaperte le iscrizioni all’evento. Attualmente sono già più di 1.600 gli espositori da 66 Paesi che hanno confermato la propria presenza. Nel frattempo, l’anno di avvicinamento alla fiera sarà segnato dallo svolgimento di una serie di presentazioni online su temi di interesse per l’industria. Gli interventi inizieranno nel mese di luglio 2020 e saranno realizzati grazie alla collaborazione tra la società organizzatrice di Interzoo, WZF, e altri partner tra cui Euromonitor.

interzoo cancellata

«Per molti prodotti, la comunicazione di persona e un’esperienza che coinvolga tutti i sensi è ancora essenziale, specialmente quando si tratta di innovazioni introdotte sul mercato per la prima volta» ha dichiarato Rowena Arzt, director exhibitions di WZF, parlando in riferimento della rilevanza strategica delle fiere b2b. «Riscontriamo inoltre che i servizi digitali stanno diventando più importanti per gli eventi trade, ad esempio tra i singoli eventi. Per questo stiamo lavorando su nuove proposte per i nostri clienti». Interzoo completerà dunque la sua proposta con un programma di presentazioni online sul mercato pet. Le presentazioni saranno in lingua inglese, disponibili in tutto il mondo e gratuite.

Le conferenze digitali, della durata di 45 minuti, vedranno gli esperti affrontare temi rilevanti sul presente e il futuro del settore, o approfondire le possibilità di sviluppo del mercato, o ancora fornire dati relativi al mondo del pet food, agli effetti dell’e-commerce e alla sostenibilità. Si comincerà con una serie inerente all’impatto del coronavirus, che sarà disponibile dal 9 luglio. Le registrazioni apriranno il 3 luglio sul sito ufficiale della fiera.

Potrebbero interessarti anche...