La fiera Interzoo 2020 è posticipata a data da destinarsi

A seguito della diffusione dell’emergenza Coronavirus in Europa, la fiera Interzoo che si sarebbe dovuta svolgere dal 19 al 22 maggio a Norimberga, è stata posticipata a data da destinarsi. È quanto comunicato dalla società Wirtschaftsgemeinschaft Zoologischer Fachbetriebe GmbH (WZF) che organizza la kermesse in cooperazione con NürnbergMesse GmbH.

Interzoo coronavirus

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato la diffusione del Coronavirus una pandemia mondiale lo scorso 11 marzo e in ognuno dei 16 stati federali della Germania sono stati registrati casi di contagio. Per questo il ministro federale tedesco della sanità ha raccomandato la cancellazione di eventi con afflusso superiore ai 1.000 partecipanti. Il 12 marzo però la cancelliera Angela Merkel ha invitato la popolazione alla massima prudenza anche in caso di eventi minori.

Alla luce di questa situazione, è possibile che il divieto di organizzare appuntamenti che superano i 1.000 partecipanti si estenda anche a maggio. «La nostra decisione si basa sulle raccomandazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e sul catalogo di rischio dell’istituto tedesco Robert Koch. Organizzare Interzooo a maggio sfortunatamente è impossibile», ha dichiarato la managing directore di WZF Alexandra Facklamm.

Interzoo è una kermesse di caratura mondiale dedicata all’industria del pet e richiama visitatori da oltre 120 Paesi. «Stando alla situazione attuale, non è possibile che un evento a maggio riesca a onorare le performance attese», ha aggiunto Rowena Arzt, director exhibitions di WZF.

Potrebbero interessarti anche...